News

Le ultime notizie

Classificazioni energetiche ed immobili

Stando a quanto ci suggeriscono i dati emersi dell’;indagine condotta da Enea, I-Com (Istituto per la competitività) e Fiaip su un campione di oltre 600 agenti immobiliari, giudicato pertanto particolarmente rappresentativo dello stato di salute di questo rapporto all’interno del settore, la qualità energetica dello stock immobiliare in Italia è aumentato nel 2018. Si tratta di uno sviluppo auspicato e positivo, che non copre certamente il fatto che vi siano dei margini di ulteriore crescita ancora particolarmente dinamici, e che sarebbe
opportuno colmare nel breve medio termine per non perdere tutte le opportunità che questo settore può dare all’economia italiana.

Tornando al dossier, in un livello di maggiore dettaglio sottolineiamo come le compravendite di immobili delle prime tre categorie energetiche siano cresciute del 6% e quelle di immobili oggetto di ristrutturazione di una proporzione doppia, pari al 12%.

FONTE: notiziarioimmobiliare.it

Chiamaci per visitare senza impegno i nostri immobili in vendita ad Arzignano (VI).